Il coordinatore Pd di Cassino, Marino Fardelli, ha appena diffuso una nota che è un’opera d’arte. Egli scrive: “La candidatura di Petrarcone è in campo come ribadito dal PD di Cassino che l’ha sottoposta ai potenziali alleati di centrosinistra che hanno chiesto nel nome dell’unità di avere un PD forte ed unito. Ci siamo aggiornati a lunedì con l’impegno di tracciare anche punti programmatici da condividere oltre l’indicazione dei nomi e cognomi. Il confronto è sempre un arricchimento e il PD cittadino ringrazia i partecipanti alla riunione di questa sera per il contributo politico per arrivare ad una decisione unitaria o quantomeno più largamente condivisibile”.

Vero, del resto Papa Roncalli, quando non era ancora Papa, recando un difficilissimo compito diplomatico, disse di cavarsela dicendo sempre la verità ma non sempre tutta la verità. La candidatura di Petrarcone è certamente ancora in campo ma non è ancora la candidatura del Pd unito e non è ancora la candidatura del centrosinistra. Il compito di Fardelli, in parole povere, lunedì prossimo, sarà anche più arduo di quello di Papa Roncalli.