martedì 31 Marzo 2020
A Pagina Politica c'è Antonello Iannarilli. Un quarto di secolo in Forza Italia e ora in Fratelli d'Italia. Consigliere e assessore regionale, Deputato, Presidente della Provincia, presidente di Upi Lazio. Ha detto tra l'altro: Ho scelto Fratelli d'Italia quando era un partito del 4,5% e la Lega al 32%, io e la Savo abbiamo avuto coraggio e fiuto. Non appartengo a correnti, sono un centrista e ho parlato solo con Alfredo Antoniozzi e Giorgia Meloni. Mi definisco un uomo di Fratelli d'Italia vicino  a Giorgia Meloni. Sarò candidato alle prossime elezioni regionali, anche Alessia Savo, anche se ancora non lo ha mai dichiarato, spero si candidi alle Regionali. Sto già riattivando la mia macchina elettorale, anche se mancano più di due anni all'inizio della campagna elettorale. Spero di tornare a fare l'Assessore all'Agricoltura della Regione Lazio, ancora oggi ricordano il mio operato come molto positivo
Il consigliere regionale del Lazio della Lega, Pasquale Ciacciarelli ha parlato, in una lunga intervista, quarta puntata di Pagina Politica, di molti aspetti della sua attività. Tra l'altro: Il passaggio da Forza Italia a Cambiamo! e poi nella Lega. No alle correnti nel partito Sì alla coniugazione del territorio unito nel Lazio meridionale e, più in generale, il Lazio intero Pari dignità con Latina per la Camera di Commercio unica No al Consorzio industriale unico La sua candidatura alle prossime Regionali La crisi economica a causa del virus  
Fiuggi - I tre negozi cinesi aperti a Fiuggi sono stati chiusi volontariamente dai loro titolari. Il motivo è contribuire ad arginare la diffusione del coronavirus. Il portavoce della comunità cinese a Napoli, città dove sono stati chiusi molti esercizi commerciali come in altre città dove sono stati riscontrati casi dell'infezione, ha riferito all'Ansa che si tratta di un'azione di buon senso. "In Cina - ha riferito  Wu Zhiqiang, presidente del sindacato cinese nazionale - la chiusura di esercizi pubblici e luoghi di aggregazione ha contribuito ad arginare il diffondersi del virus e abbiamo ritenuto, senza nessuna imposizione o indicazione istituzionale, di agire basandoci sul nostro senso civico sapendo che questo produrrà anche un danno economico ai miei connazionali che hanno aderito all'iniziativa". "Così come accadde nei primi giorni di allarme - ricorda - quando la comunità cinese napoletana decise di mettere in auto-quarantena i connazionali di rientro dalle aree...
Il Presidente Zingaretti ha convocato un tavolo per domani pomeriggio alle 14:00 in Regione Lazio, alla presenza del vice presidente Leodori e di alcuni assessori, per affrontare e gestire  crisi economica e turistica causata dal Covid 19. A fare il diavolo a quattro affinché la Regione si affrettasse ad affrontare il problema, è stato il presidente della Commissione Turismo, Pasquale Ciacciarelli. Come a tutti noto, e come testimoniato da tutte rilevazioni di queste ore - sostiene Ciacciarelli - il settore del turismo In Italia è, di fatto, in ginocchio, per la crisi causata dal diffondersi del coronavirus. È un disastro su tutti i fronti, dai viaggi studio e di business, ai viaggi di piacere in entrata e in uscita dall'Italia. L'allarme è praticamente univoco: sia da Federalberghi che da Fiavet (federazione Italiana Imprese Viaggi e Turismo). Federalberghi parla di un calo del 50% delle presenze. Il presidente nazionale di Fiavet,...
Basta scuse. Se hai un progetto, ci credi veramente e hai fino a 35 anni puoi tentare di concretizzarlo partecipando a un bando della regione Lazio. Si chiama "Vitamina G", come giovani, appunto, ed è operativo da oggi. "Finanziamo la realizzazione di progetti di innovazione culturale, sociale e tecnologica favorendo lo spirito di iniziativa e lo sviluppo di attività creative, artistiche, culturali, sportive, di ricerca e di studio, del tempo libero, della vita associativa, di aggregazione e di solidarietà". Dice il presidente del Consiglio Regionale, Mauro Buschini. Sono stati stanziati circa 800mila euro e ogni gruppo informale composto da almeno 3 giovani tra i 18 e i 35 anni residenti nel Lazio o le associazioni giovanili con un direttivo composto per la maggioranza under35, potranno ricevere un finanziamento fino a 25mila euro a fondo perduto per trasformare un’idea in un progetto concreto con il sostegno della Regione Lazio. “Vitamina G – prosegue...
Continua, ricco di conferme, il percorso di Andrea Renna nel processo di riforma dei Consorzi di Bonifica del Lazio. E' infatti stato cofernato direttore anche del Consorzio di Bonifica Litorale Nord, il primo che porta a termine il percorso di fusione e nasce dall'unione delle strutture consortili del Tevere Agro Romano (Roma), Pratica di Mare (Ardea) e Maremma Etrusca (Tarquinia). La fusione, voluta dalla legge di riordino della Regione Lazio, prevede il passaggio dai 10 Consorzi esistenti a 4 in ambito regionale. 2.411 chilometri di canali, 18 impianti irrigui, 26.465 ettari irrigati; 23 impianti idrovori, 112 dipendenti, 718.363 ettari di perimetro consortile con 254.451 ettari di perimetro di bonifica e 52.159 consorziati. Questi i numeri del Litorale Nord. Il neo presidente, eletto all’unanimità con voto palese, è Niccolò Sacchetti, presidente della Coldiretti di Roma. I due vice, eletti sempre all’unanimità e voto palese, come il comitato esecutivo, sono Vincenzino...
Luca Fantini, segretario regionale del Giovani Democratici e candidato unico alla segreteria del Pd della provincia di Frosinone, si è congratulato ufficialmente con Roberto Gualtieri per la vittoria del seggio nel primo collegio di Roma. Normale e, per lui, doveroso. Nel suo messaggio c'è però una particolarità, egli sostiene: "Una bella notizia per la Capitale e un segnale importante anche per la Provincia di Frosinone che si appresta a rilanciare l'azione del Partito Democratico con il congresso previsto il prossimo 5 aprile". E' evidente cosa ronzi, anche questo giustamente, nella testa del giovane segretario in pectore del Pd ciociaro: bisogna rilanciare il partito più che claudicante nel vicende elettorali negli ultimi anni. Per questo vede nella vittoria nel centro di Roma una riedizione degli Auspicia ben noti nell'antichità, un segnale positivo per il gravoso compito che lo aspetta.
Le interviste - Nella veste soprattutto di esponente politico, Antonio Pompeo, leader della componente minoritaria del Pd della provincia di Frosinone annuncia alcune importanti contributi che vorrà portare alla fase programmatica del Congresso provinciale. Pompeo, in sintesi, ha detto tra l'altro: IL PD E' IMPORTANTE PER I MODERATI, I MODERATI SONO ESSENZIALI PER IL PD GLI AMMINISTRATORI SONO LA CONCRETEZZA E SONO SPESSO INGIUSTAMENTE ACCUSATI E' IPOCRITA SOSTENERE CHE SI SUPERINO LE COMPONENTI. ESITONO E ESISTERANNO E IL LORO CONTRIBUTO E' UN ARRICCHIMENTO CORONAVIRUS - TRANQUILLI E METTERE IN PRATICA PEDISSEQUAMENTE LE INDICAZIONI MINISTERIALI          
Momento storico per il Comune di Frosinone, anzi per la città. Con la ratifica del Consiglio Comunale, questa sera, il capoluogo ciociaro (al momento in cui scriviamo l'assise non ha ancora votato ma le dichiarazioni di voto sono esplicite) ha di nuovo un palazzo comunale degno del nome, dopo 76 anni dalla distruzione di quello storico con uno dei tanti capolavori messi in atto dagli Alleati. Il Comune, infatti, grazie a una trovata originale, quella del sistema Rent to Buy (cioè affitta per acquistare) entra in possesso del Palazzo della Banca d'Italia rimasto inutilizzato da anni. Un palazzo ottocentesco, ampio e sontuoso che rende giustizia a Frosinone. La pratica, portata avanti dall'Assessore Cirillo con il determinante apporto di quello alle Finanze, Riccardo Mastrangeli, permette a Frosinone di ottenere il Municipio senza poter accedere al credito bancario, poiché, com'è noto, il comune di Frosinone è in fase di ristrutturazione finanziaria....
Nella seconda puntata di "Pagina Politica", trasmissione di attualità e approfondimento delle tematiche politiche del Lazio meridionale e della regione Lazio, ho intervistato Vincenzo Iacovissi, vice segretario nazionale del Psi. In apertura di intervista ho chiesto a Iacovissi di illustrarci il suo ultimo saggio: "Un socialista a Palazzo Chigi" incentrato sui governi Craxi. Nell'intervista Iacovissi si è espresso tra l'altro: 1) SUL NUOVO CENTRO-SINISTRA E I RAPPORTI COL PD - Il rilancio del segretario nazionale del Pd, Zingaretti, circa l'apertura di una fase costituente di rinnovamento del Partito Democratico apre tutta una serie di interrogativi nei partiti che con il Pd intendono relazionarsi per riformare un centrosinistra. 2) SULLA FERVIDA FASE DI ANALISI CHE PERCORRE IL MONDO SOCIALISTA A LIVELLO INTERNAZIONALE 3) SCENDENDO SUL LOCALE, ELEZIONI COMUNALI A FROSINONE E A CECCANO seguiteci su: www.dariofacci.it   www.perteonline.it   www.tunews24.it