Veleno dalle colleghe di partito. È bastato l’annuncio del vice coordinatore regionale Gianluca Quadrini per scatenare le furie delle azzurre. Il ritorno di Thaira Mangiapelo, una consigliere comunale di Frosinone eletta in Forza Italia (prima dei non eletti e poi entrata), transitata in Lega e ora, attraverso gli uffici di Quadrini, tornata all’ovile non è piaciuto per niente ad alcune militanti che sotto al post di Quadrini che dava l’annuncio si sono scatenate con commenti durissimi. Inutili i tentativi degli uomini che richiamavano a rimboccarsi le maniche e evitare le polemiche, è stato un diluvio. È veramente dura per i dirigenti di partito, lavare i panni sporchi in casa quando ormai lo sciabordio è tecnologicamente e irresistibilmente pubblico.